Lo story telling è ormai una dei mantra del content marketing, tutti i marketers celebrano lo straordinario potere persuasivo del comunicare raccontando storie, supportati peraltro da studi e dati che confermano la loro efficacia.

Ovviamente non tutte le storie sono ugualmente efficaci, e sono stati prodotti saggi, testi e studi da millenni a questa parte tesi ad individuare quali siano gli elementi che caratterizzano una storia in grado di emozionare e coinvolgere lo “spettatore” fino a farlo identificare (tipicamente) con il protagonista.

I film sono tutti uguali?

Donald Miller, un marketer che ha studiato in maniera approfondita l’applicazione dello story telling in ambito marketing, afferma nel suo ultimo libro Building a Story Brand che la stragrande maggioranza dei film e delle rappresentazioni mai create ha una trama riconducibile ad una di sette “storie”, che vengono poi riproposte ed utilizzate per costruirne altre cambiandone solo i dettagli, e molte di esse, se facciamo mente locale, sono scritte con la stessa:

Pensiamo a film come quelli della saga di “Guerre Stellari”, dei “Rocky”, o nel “il Signore degli Anelli: abbiamo un protagonista che ha una “missione” da compiere, che inizialmente si sente inadeguato/incapace di portarla a termine, poi interviene una evento drammatico che sembra rendere addirittura impossibile il successo della “missione”, a questo punto entra in scena la “guida”, (Il maestro Ioda e Obi Wan Kenobi in “Guerre Stellari”, il coach Mickey Goldmill per Balboa, Sem nel “Signore degli Anelli”) una figura in grado di motivare, scuotere il protagonista che riesce quindi a trionfare.

LE STORIE NEL MARKETING - CHI E’ IL PROTAGONISTA?

Questo è lo schema di storia più comunemente utilizzato nella comunicazione e marketing di qualsiasi attività, ma si deve fare attenzione nella assegnazione dei ruoli:

l’azienda non deve essere il protagonista della storia, ma la guida!

In ogni film c’è posto per un solo protagonista, e chi guarda il film vuole potersi identificare con l’eroe che vince la battaglia o con la ragazza che dopo mille peripezie alla fine sposa l’uomo dei suoi sogni, non con l’amica che ha permesso che ciò avvenisse!

Nelle storie di marketing efficaci l’eroe che ottiene successo è il cliente, mentre l’azienda veste i panni della guida che lo mette in condizioni di conseguirlo.

La vostra comunicazione e il vostro sito raccontano una storia nella quale il protagonista che ha raggiunto il successo siete voi o i vostri clienti?